Led Zeppelin

Album essenziali

Playlist: artisti

Informazioni su Led Zeppelin

Autentiche icone degli anni ’70, i Led Zeppelin sono stati gli alfieri di un’ondata hard rock capace di lasciare un solco profondissimo nella storia grazie a un sound multiforme e inconfondibile. Fondato dall’ex membro degli Yarbirds Jimmy Page, che recluta il bassista John Paul Jones, il cantante Robert Plant e il batterista John Bonham, il gruppo trova subito una potente intesa, grazie a influssi variegati provenienti da blues, folk e psichedelia. Se l’eponimo album d’esordio (1969) evidenzia un’impronta graffiante che rielabora in senso pesante la tradizione, la seconda prova (1969) contiene intuizioni destinate a finire nell’antologia della musica dura, come dimostrano il riff ostinato di ‘Whole Lotta Love’, il tapping solitario di ‘Heartbreaker’ e la funambolica ritmica di ‘Moby Dick’. Mentre i toni galoppanti e malinconici del terzo capitolo (1970) offrono uno sguardo su una vena eclettica smisurata, il quarto presenta nel 1971 una carta d’identità della band, governata dall’intramontabile pathos poetico di ‘Stairway to Heaven’ e dalla carica deflagrante di ‘Black Dog’. Groove in levare e innesti popolari si fanno largo in Houses of the Holy (1973), seguito nel 1975 da Physical Graffiti, trainato dall’incedere ipnotico della monumentale ‘Kashmir’. A interrompere la cavalcata, nel 1980, è la tragica morte di Bonham, che di fatto sancisce lo scioglimento di una formazione ormai entrata nel mito.

ORIGINI
London, England
FORMAZIONE
1968
GENERE
Hard rock
Seleziona un paese o una regione

Africa, Medio Oriente e India

Asia Pacifico

Europa

America Latina e Caraibi

Stati Uniti e Canada