15 brani

NOTE DELLA REDAZIONE

Troye Sivan ha attinto il nutrimento per le sue sonorità da protagonisti internazionali dell'elettronica e del pop, trovando ispirazione nelle confessioni sul dancefloor di Robyn e nelle sofisticate composizioni indie, fino a cogliere gli spunti eterogenei offerti da Kate Bush. La star sudafricana ha inoltre guardato anche ai limpidi chiarori della psichedelia e alla poetica di The Replacements. 

NOTE DELLA REDAZIONE

Troye Sivan ha attinto il nutrimento per le sue sonorità da protagonisti internazionali dell'elettronica e del pop, trovando ispirazione nelle confessioni sul dancefloor di Robyn e nelle sofisticate composizioni indie, fino a cogliere gli spunti eterogenei offerti da Kate Bush. La star sudafricana ha inoltre guardato anche ai limpidi chiarori della psichedelia e alla poetica di The Replacements. 

Artisti in primo piano

IN RIPRODUZIONE