Note dalla redazione Paul Weller è uno dei più arditi e apprezzati sperimentatori d'oltremanica. Già conosciuto come "The Modfather" per il suo apporto al mod revival alla fine degli anni '70 con The Jam, e dopo le esperienze con The Style Council negli anni '80, muove i primi passi da solista all'inizio degli anni '90. Invaghitosi ormai da tempo del soul, sedotto dal jazz e dalla house, debutta con un album nel '92 e con cadenza quasi annuale, sforna dischi che spaziano dall'acid jazz al rock, rilanciati dai più grandi festival attorno al mondo, tra collaborazioni e rivisitazioni dotte che includono nomi come Gil Scott-Heron e Bob Dylan.

3:19
 
2:53
 
3:31
 
3:36
 
4:02
 
4:01
 
3:22
 
4:15
 
3:12
 
2:54
 
6:54
 
2:28
 
3:27
 
5:40
 
3:12
 
2:54
 
4:12
 
2:15
 
3:51
 
2:09
 
3:12
 
3:06
 
3:02
 
4:06
 
3:37
 
4:14
 

Artisti in primo piano