Note dalla redazione Vero e proprio maestro dietro le quinte della leggendaria etichetta Stax Records, Isaac Hayes ha scritto e prodotto gran parte dei successi soul anni Sessanta. Eppure, come solista, Hayes ha saputo dare un tocco nuovo al genere, distendendolo e plasmandolo sulle note lente della sua voce profonda. Grazie al suo groove, brani di tre minuti si trasformano in esperienze epiche e lascive, che vorresti non finissero mai. Non soprende che molta della sua musica così percettiva sia stata apprezzata dal cinema, e anche lui è diventato una stella di Hollywood nell'ultima fase della sua carriera.

4:39
 
12:00
 
3:17
 
2:47
 
5:09
 
6:54
 
6:17
 
3:58
 
5:09
 
3:48
 
4:03
 
7:33
 
9:36
 

Artisti in primo piano