Boomdabash
Boomdabash

Boomdabash

Informazioni su Boomdabash

I Boomdabash hanno fatto del Salento un epicentro di vibrazioni positive e un crocevia di musica da ballare. Il gruppo nasce a Mesagne (Brindisi) nel fiorire dei sound system reggae e dancehall pugliesi dei primi anni Zero. Intorno alla consolle di Blazon si sono unite le veloci rime in dialetto di Payà, le melodie di Biggie Bash e il gusto hip-hop dell’abruzzese Mr. Ketra. Partiti dal solco segnato dai Sud Sound System, i quattro approdano a un crossover originale di suoni a partire dall’album Mad(e) in Italy (2011). In nome della contaminazione, aprono le loro porte tanto al rap di Clementino su ‘Troppo strano’ (2013), quanto al pop raffinato degli Otto Ohm con ‘L’importante’ (2014), e mentre sfondano con Alessandra Amoroso in ‘A tre passi da te’ (2015) partecipano a una mutazione generazionale del mainstream italiano. I Boomdabash interpretano una necessità di gioia e sfogo ma anche di impegno e genuinità, misurando toni e messaggi in progetti come Barracuda (2018): nell’album della consacrazione, alternano denuncia sociale e reggaeton estivi, passando dai flow infallibili di Jake La Furia e Fabri Fibra all’energia di Loredana Bertè. Una versatilità che ha permesso al gruppo di salire sul palco di Sanremo con ‘Per un milione’ (2019) e di scendere nuovamente nelle spiagge con ‘Karaoke’ (2020), senza mai smarrire il proprio ritmo, rigorosamente in levare.

Artisti simili