Achille Lauro
Achille Lauro

Achille Lauro

Informazioni su Achille Lauro

È a bordo di una ‘Rolls Royce’ lanciata verso Sanremo che nel 2019 Achille Lauro imprime una decisa svolta alla sua carriera. Chi si aspettava l’esibizione di un artista in quota trap deve fare i conti con le prove generali per l’esplosione di un fenomeno pop determinato a esplorare le dinamiche e l’estetica di uno sconfinato ventaglio di generi. Nato a Verona nel 1990 ma cresciuto a Roma, Lauro De Marinis muove i primi passi nella scena rap underground della capitale, facendosi notare per i mixtape pubblicati con il collettivo Quarto Blocco da esponenti del settore come Noyz Narcos, grazie ai quali entra in contatto con Roccia Music, etichetta fondata da Marracash e Shablo. Nel 2014, Achille Idol Immortale presenta già in forma embrionale elementi che si riveleranno ricorrenti e distintivi quali la preghiera, il flow strascicato e una tensione sperimentale qui sublimata in momenti elettronici d’ispirazione latina. È l’inizio del rapporto con il producer Boss Doms, principale artefice di un sound che nel 2018, con l’uscita di Pour l’amour, raccoglie sotto la bandiera indipendente del samba trap influenze che abbracciano club, intimismo e pop. Nell’alternanza di sacro e profano, la natura camaleontica del cantante si disvela sul palco dell’Ariston, luogo da cui aprire e promuovere un viaggio glam contemporaneo e citazionista nei costumi e nei suoni, spaziando tra dance anni ’90, rock vintage e swing d’epoca proibizionista. In attesa della prossima incarnazione.

Artisti simili