69 brani, 5 ore 2 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Grinta, furore e romanticismo: VASCONONOSTOP è un’emozionante corsa a perdifiato che il Blasco sfrutta per raccontare vicende, luoghi e personaggi ormai patrimonio comune di intere generazioni di fan. Non pago dell’impresa di concentrare quarant’anni di carriera in un’esaustiva raccolta di 65 brani che hanno fatto la storia del pop e del rock nostrano, il cantautore di Zocca rincara la dose con quattro inediti: tra questi, emergono la melodica e orchestrale ‘Come nelle favole’ e ‘L’amore ai tempi del cellulare’, caratterizzata da ritmi decisi e ruvide distorsioni di chitarra.

NOTE DELLA REDAZIONE

Grinta, furore e romanticismo: VASCONONOSTOP è un’emozionante corsa a perdifiato che il Blasco sfrutta per raccontare vicende, luoghi e personaggi ormai patrimonio comune di intere generazioni di fan. Non pago dell’impresa di concentrare quarant’anni di carriera in un’esaustiva raccolta di 65 brani che hanno fatto la storia del pop e del rock nostrano, il cantautore di Zocca rincara la dose con quattro inediti: tra questi, emergono la melodica e orchestrale ‘Come nelle favole’ e ‘L’amore ai tempi del cellulare’, caratterizzata da ritmi decisi e ruvide distorsioni di chitarra.

TITOLO DURATA
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18

Altri brani di Vasco Rossi