Note dalla redazione Fondato su un’immediatezza melodica e compositiva irresistibile, il quinto album di Cat Stevens è il manifesto di un’estetica folk dai tratti impressionistici. Al cantautore londinese bastano una chitarra acustica e una voce calda per sfiorare con delicatezza le corde del cuore e della mente. Se deliziose serenate pop come ‘The Wind’ e ‘Moonshadow’ sono momenti di estatica contemplazione, le suggestioni elleniche di ‘Rubylove’ e il ritmo pressante di ‘Changes IV’ svelano un talento eclettico.

1
1:42
 
2
2:37
 
3
3:20
 
4
3:32
 
5
4:27
 
6
3:36
 
7
3:20
 
8
3:12
 
9
2:52
 
10
4:11
 

Altre versioni

Altro da Cat Stevens

In primo piano su