11 brani, 34 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Sfera Ebbasta riconferma la squadra dell’esordio street per il passaggio in serie A sancito da quello che è di fatto il primo vero disco nel mondo dei big. Nella stanza dei bottoni, Charlie Charles confeziona con mestiere i beat di brani che guardano alla trap contaminata d’oltralpe, qui rappresentata dai featuring incrociati di SCH. In un trionfo di effetti vocali, l’MC dipinge affreschi sintetici di una difficile ma comunque confortevole periferia assassina e lancia indizi melodici utili per seguire l’evoluzione di un flow in fase di transizione verso un personalissimo stile canoro.

NOTE DELLA REDAZIONE

Sfera Ebbasta riconferma la squadra dell’esordio street per il passaggio in serie A sancito da quello che è di fatto il primo vero disco nel mondo dei big. Nella stanza dei bottoni, Charlie Charles confeziona con mestiere i beat di brani che guardano alla trap contaminata d’oltralpe, qui rappresentata dai featuring incrociati di SCH. In un trionfo di effetti vocali, l’MC dipinge affreschi sintetici di una difficile ma comunque confortevole periferia assassina e lancia indizi melodici utili per seguire l’evoluzione di un flow in fase di transizione verso un personalissimo stile canoro.

TITOLO DURATA

Altri brani di Sfera Ebbasta