8 brani, 42 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Arrivati al quinto LP, i Black Sabbath decidono di osare con gli arrangiamenti, affiancando all’usuale armamentario heavy metal suoni elettronici e orchestrali. Distorsioni e parti acustiche si susseguono nella title track, mentre il sinistro rock’n’roll ‘Sabbra Cadabra’ è impreziosito dai virtuosismi di Rick Wakeman al piano. Gli arpeggi ondeggianti di ‘Fluff’ offrono un momento di respiro in mezzo a un vortice di elettricità e tentazioni sperimentali che coinvolgono anche minimoog e tastiere.

NOTE DELLA REDAZIONE

Arrivati al quinto LP, i Black Sabbath decidono di osare con gli arrangiamenti, affiancando all’usuale armamentario heavy metal suoni elettronici e orchestrali. Distorsioni e parti acustiche si susseguono nella title track, mentre il sinistro rock’n’roll ‘Sabbra Cadabra’ è impreziosito dai virtuosismi di Rick Wakeman al piano. Gli arpeggi ondeggianti di ‘Fluff’ offrono un momento di respiro in mezzo a un vortice di elettricità e tentazioni sperimentali che coinvolgono anche minimoog e tastiere.

TITOLO DURATA

Altri brani di Black Sabbath