6 brani, 1 ora 2 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Il concerto per pianoforte è una delle forme predilette da Mozart, nella quale sperimenta spunti tematici e modulazioni. Il concerto n.20 in re minore, tanto amato dal compositore, e il n.21 in do maggiore sono due opere complementari, scritte ad appena un mese di distanza. Il jazzista Gulda ci guida tra queste differenze chiaroscurali sostenuto da Abbado e dall'Orchestra Filarmonica di Vienna.

NOTE DELLA REDAZIONE

Il concerto per pianoforte è una delle forme predilette da Mozart, nella quale sperimenta spunti tematici e modulazioni. Il concerto n.20 in re minore, tanto amato dal compositore, e il n.21 in do maggiore sono due opere complementari, scritte ad appena un mese di distanza. Il jazzista Gulda ci guida tra queste differenze chiaroscurali sostenuto da Abbado e dall'Orchestra Filarmonica di Vienna.

TITOLO DURATA

Altri brani di Friedrich Gulda

Ti potrebbe piacere