10 brani, 42 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Il quinto album di Michael Jackson è un secondo debutto: dall’incontro con il produttore Quincy Jones scaturisce un R&B che guarda oltre gli steccati tradizionali, toccando funk e jazz con un approccio fresco e leggero, premiato dal successo planetario di singoli come ‘Don’t stop ’til you get enough’ e che matura in un superamento della disco verso un dominio pop. Con la spinta di brani scritti da Stevie Wonder e Paul McCartney, una voce agile e commovente si candida a nuovo standard.

NOTE DELLA REDAZIONE

Il quinto album di Michael Jackson è un secondo debutto: dall’incontro con il produttore Quincy Jones scaturisce un R&B che guarda oltre gli steccati tradizionali, toccando funk e jazz con un approccio fresco e leggero, premiato dal successo planetario di singoli come ‘Don’t stop ’til you get enough’ e che matura in un superamento della disco verso un dominio pop. Con la spinta di brani scritti da Stevie Wonder e Paul McCartney, una voce agile e commovente si candida a nuovo standard.

TITOLO DURATA

Altri brani di Michael Jackson

Ti potrebbe piacere