Note dalla redazione Tiziano Ferro è l’erede di quel cantautorato pop italiano che non ha mai avuto paura di sperimentare con altri generi. Il mestiere della vita, registrato tra Los Angeles e Milano, non fa eccezione e si muove fra coordinate sonore che spaziano dal soul al rap con grande libertà creativa. Diretto e audace, il sesto LP in studio di Ferro racchiude in sé l’essenza della sua parabola artistica, fra struggenti ballate, un impareggiabile estro R&B e collaborazioni eccellenti con artisti del calibro di Carmen Consoli, Tormento, Raige e Baby K.