9 brani, 42 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Macchina da hit, Thriller offre a Michael Jackson una corona che il re del pop indossa duettando con Macca o ballando tra bassi elastici e batterie elettroniche. Il genio produttivo di Quincy Jones mette a disposizione di Jacko una pista luminosa e ricca di effetti speciali su cui muovere passi leggendari all’incrocio tra R&B e rock. L’assolo di Eddie Van Halen in ‘Beat It’, il groove di ‘Billie Jean’ e il rap di Vincent Price nello spaventoso brano che dà il titolo all’album sono solo alcuni dei motivi che ne spiegano il successo planetario.

NOTE DELLA REDAZIONE

Macchina da hit, Thriller offre a Michael Jackson una corona che il re del pop indossa duettando con Macca o ballando tra bassi elastici e batterie elettroniche. Il genio produttivo di Quincy Jones mette a disposizione di Jacko una pista luminosa e ricca di effetti speciali su cui muovere passi leggendari all’incrocio tra R&B e rock. L’assolo di Eddie Van Halen in ‘Beat It’, il groove di ‘Billie Jean’ e il rap di Vincent Price nello spaventoso brano che dà il titolo all’album sono solo alcuni dei motivi che ne spiegano il successo planetario.

TITOLO DURATA

Altri brani di Michael Jackson

Ti potrebbe piacere