17 brani, 58 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

La prima antologia dei Queen è una summa del loro periodo più genuinamente rock. Dai ruggiti heavy della chitarra di Brian May alle power ballad sospinte dalla voce tonante di Freddie Mercury, la storia della band diventa mito con il colpo di teatro di ‘Bohemian Rhapsody’, apice delle loro raffinate tecniche di sovraincisione. Al passo dei bassi iconici di ‘Another One Bites the Dust’ o ‘Under Pressure’ va radunandosi un mondo di ragazze sfacciate, regine assassine, eroi spaziali: tutte maschere di un’epica glam, sfrenata nelle sue cavalcate, coinvolgente nei suoi cori da stadio.

NOTE DELLA REDAZIONE

La prima antologia dei Queen è una summa del loro periodo più genuinamente rock. Dai ruggiti heavy della chitarra di Brian May alle power ballad sospinte dalla voce tonante di Freddie Mercury, la storia della band diventa mito con il colpo di teatro di ‘Bohemian Rhapsody’, apice delle loro raffinate tecniche di sovraincisione. Al passo dei bassi iconici di ‘Another One Bites the Dust’ o ‘Under Pressure’ va radunandosi un mondo di ragazze sfacciate, regine assassine, eroi spaziali: tutte maschere di un’epica glam, sfrenata nelle sue cavalcate, coinvolgente nei suoi cori da stadio.

TITOLO DURATA

Altri brani di Queen