19 brani, 1 ora 12 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

I Baustelle ci hanno abituato alla poliedricità. Questa volta, il trio di Montepulciano ci conduce in un paesaggio infestato, territorio di persone comuni e di grandi personaggi, romantici fantasmi del nostro tempo. Con uno stile maturo, finemente ricercato, inquieto e insolito, merito anche degli arrangiamenti di Enrico Gabrielli dei Calibro 35 per la FilmHarmony Orchestra di Breslavia. In questo romantico viaggio tra spettri, teatrale e suggestivo, l’amore è l’unico sentimento ultraterreno, in un'imponente riflessione sul presente.

NOTE DELLA REDAZIONE

I Baustelle ci hanno abituato alla poliedricità. Questa volta, il trio di Montepulciano ci conduce in un paesaggio infestato, territorio di persone comuni e di grandi personaggi, romantici fantasmi del nostro tempo. Con uno stile maturo, finemente ricercato, inquieto e insolito, merito anche degli arrangiamenti di Enrico Gabrielli dei Calibro 35 per la FilmHarmony Orchestra di Breslavia. In questo romantico viaggio tra spettri, teatrale e suggestivo, l’amore è l’unico sentimento ultraterreno, in un'imponente riflessione sul presente.

TITOLO DURATA

Altri brani di Baustelle

Ti potrebbe piacere