12 brani, 42 minuti

NOTE DELLA REDAZIONE

Anche se è l'album della svolta, che la consacra come protagonista della musica italiana, Confusa e Felice è pur sempre il frutto della ricerca, sonora e interiore, di una ventenne. Dodici tracce in puro stile alt-rock anni Novanta, con punte melodiche delicate e toccanti, quei vocalizzi che saranno sempre il marchio di fabbrica di Carmen e l'immediatezza dei testi, che esplorano l'amore e le relazioni con un profondo punto di vista femminile. Carmen canta l'essere donna: un gioco di contrasti, tra rabbia e amore, paura e desiderio, fragilità e forza.

NOTE DELLA REDAZIONE

Anche se è l'album della svolta, che la consacra come protagonista della musica italiana, Confusa e Felice è pur sempre il frutto della ricerca, sonora e interiore, di una ventenne. Dodici tracce in puro stile alt-rock anni Novanta, con punte melodiche delicate e toccanti, quei vocalizzi che saranno sempre il marchio di fabbrica di Carmen e l'immediatezza dei testi, che esplorano l'amore e le relazioni con un profondo punto di vista femminile. Carmen canta l'essere donna: un gioco di contrasti, tra rabbia e amore, paura e desiderio, fragilità e forza.

TITOLO DURATA

Altri brani di Carmen Consoli