Note dalla redazione Lo smarrimento del cantautore sulla vetta del pop: con il terzo album, Colpa delle favole, Ultimo chiude il cerchio di un fulminante esordio, facendo i conti con dubbi e contraddizioni. Al crescere dell’elemento melodico non viene meno l’autenticità del suo stile, caratterizzato da un timbro vissuto e una cadenza che deve molto al rap. Nell’abisso che separa il sogno e la disillusione, l’artista romano si regge sulla forza di ritornelli che montano in un grido, dalla sanremese ‘I tuoi particolari’ alla dialettale ‘Fateme cantà’, abbracciando però anche arrangiamenti orchestrali ambiziosi.

1
3:04
 
2
3:39
 
3
3:41
 
4
3:01
 
5
4:11
 
6
4:00
 
7
4:04
 
8
3:24
 
9
3:52
 
10
3:23
 
11
2:40
 
12
3:01
 
13
4:10
 

Video

Altro da Ultimo

In primo piano su