Note dalla redazione A pochi mesi dai fuochi d’artificio dell’EP di debutto, storie d’amore, avventure e divergenze generazionali riempiono i dieci scompartimenti dell’album d’esordio Irama. Giovani coniuga melodia, trap e sogni di rock’n’roll fra citazioni ed estetica in un involucro pop che conosce il lingo delle nuove leve. In equilibrio sulle nuvole digitali di synth o tra i campioni e le ambiziose barre di ‘Non mollo mai’, il pianoforte conserva un posto d’onore, mentre Kurt Cobain finisce per essere evocato nelle maglie auto-tune di ‘Stanotte’, prima della proposta formato ballad di ‘Vuoi sposarmi?’.

BRANO
Bella e rovinata
1
3:20
 
Rockstar
2
2:54
 
Non mollo mai
3
3:29
 
Icaro
4
3:40
 
Stanotte
5
3:28
 
Poi, poi, poi...
6
2:50
 
Escort
7
2:49
 
Vuoi sposarmi?
8
3:28
 
Sceglimi
9
2:55
 
Giovani
10
3:12